rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Cava: Il Movimento 5 stelle interviene sulla scarsa manutenzione delle strade

Il Movimento 5 stelle di Cava dei Tirreni, in una nota, denuncia la mancata manutenzione del Corso Umberto I e di via Salvo D'Acquisto. Gli attivisti, attraverso un reportage fotografico, mostrano come ci sia una cattiva manutenzione di entrambe le vie

Il Movimento 5 stelle di Cava dei Tirreni, in una nota, denuncia la mancata manutenzione del Corso Umberto I e di via Salvo D'Acquisto. Gli attivisti, attraverso un reportage fotografico, mostrano come ci sia una cattiva manutenzione di entrambe le vie. Per quanto riguarda Corso Umberto primo si chiedono perchè, dopo tanti solfdi spesi per la nuova pavimentazione di mattonelle, appena se ne rompe una anzichè sostituirla si interviene con una pezza di cemento: "E’ mai possibile che non possono essere rimesse le mattonelle visto che attualmente sono ancora in corso i lavori al Borgo Scacciaventi e si sta utilizzando lo stesso materiale per la copertura? In una normale gestione si terrebbe conto di ciò, ma nella contorta gestione della nostra amministrazione, ciò non avviene - scrivono i 5 stelle nella nota - porre rimedio subito a tali disservizi, costa poco al momento, e invece può costare tanta se qualche caduta accidentale prevede il rimborso di risarcimento dopo una causa giuridica in cui è coinvolto l’ente Comune"

In via Salvo D'Acquisto, invece, gli attivisti denunciano lo stato di abbandono delle vie pedonali: "Sono passati invece più di due mesi da quando il gruppoi appalti pubblici del movimento cava5stelle, ha incontrato i dirigenti comunali circa l’importante arteria stradale. Da allora tutto è rimasto immutato.Il marciapiede lato sud è sempre impraticabile sia perché non è pavimentato e sia perché è ancora pieno di sterpaglie e addirittura alcuni alberi sono stati piegati dal vento e non si è mai installato un tutore per la corretta crescita. Due sono state le segnalazioni agli uffici competenti del verde pubblico ma nulla è stato fatto. Addirittura una parte del suddetto marciapiede è proprio inesistente e si è chiesto la sua realizzazione".

"Il marciapiede lato nord - continuano nella nota - è disconnesso in più punti come constatato dagli stessi dirigenti sul posto in data 16/09 u.s., impraticabile per carrozzine, passeggini. I pedoni sono costretti a camminare al limite della carreggiata e il pericolo di essere investiti è alto". Infine i 5 stelle si chiedono se non costi più un rimborso in caso di caduta di un pedone o un investimento da parte di un'auto rispetto l'eliminazione del servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava: Il Movimento 5 stelle interviene sulla scarsa manutenzione delle strade

SalernoToday è in caricamento