Celano: "A Salerno ci sono interi rioni invasi dai rifiuti"

"I Salernitani - commenta Celano - che pagano le tasse più alte d'Italia più che di arroganti soloni necessiterebbero di un amministrazione più efficiente"

"Interi rioni della città (Giovi, Pastena, Torrione, etc.) sono invasi da rifiuti di ogni genere". Questa è la denuncia il consigliere comunale di Salerno Roberto Celano. "L'intera Matierno sembra essere divenuta la terza isola ecologica della città - tuona - L'amministrazione comunale, la più vorace d'Italia quando si tratta di tartassare i contribuenti salernitani, si evidenzia ormai incapace di assicurare i servizi essenziali".

"Nel contempo, in un periodo turistico per le città europee sul mare ed in un momento di caldo torrido - continua Celano - le strade della città, sporche e colme di rifiuti, sono habitat naturale di blatte e ratti che sguazzano in ogni rione di Salerno. Anni di spechi e spese folli hanno indebitato la città al punto da privarne perfino delle risorse necessarie ad assicurare condizioni igieniche sanitarie quantomeno dignitose. I Salernitani, che pagano le tasse più alte d'Italia e tariffe che coprono perfino costi che evidentemente non attengono il ciclo integrato dei rifiuti, più che di arroganti soloni - conclude il consigliere - necessiterebbero di un amministrazione più efficiente e meriterebbero altro rispetto e di vivere in condizioni più dignitose, in una città naturalmente bella".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento