menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro psichiatrico Mariconda Salerno, il no di Romano Ciccone

L'assessore provinciale chiede all'Asl di inviduare un sito diverso dal quartiere Mariconda per la localizzazione della struttura che ospiterà il centro residenziale sanitario per ex detenuti di ospedali psichiatrici giudiziari

L'assessore provinciale Romano Ciccone contro il centro residenziale sanitario per ex detenuti degli ospedali psichiatrici giudiziari di Mariconda. Lo si apprende da una nota della provincia. "Pur comprendendo le ragioni di carattere tecnico - ha dichiarato Ciccone - invito il commissario straordinario dell'Asl Salerno Maurizio Bortoletti ad accogliere l'invito del consigliere comunale Roberto Celano al sindaco di Salerno, volto a scongiurare l'ipotesi di destinare nella struttura di Mariconda il centro residenziale sanitario, che dovrà ospitare gli ex detenuti degli ospedali psichiatrici giudiziari".

Ciccone motiva così la sua posizione: "Per il quartiere Mariconda, ad alta densità abitativa, il centro residenziale potrebbe rappresentare una criticità per un tessuto particolarmente delicato dal punto di vista sociale. Auspico che l'Asl individui un sito diverso da Mariconda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento