menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Il centrodestra campano diffida il neogovernatore De Luca per la Severino

Il centrodestra campano ha notificato la diffida nei confronti del neoeletto presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per l’applicazione della legge Severino. Ad occuparsi del caso, l'avvocato molisano Salvatore Di Pardo

Il centrodestra campano ha notificato la diffida nei confronti del neoeletto presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per l’applicazione della legge Severino. Ad occuparsi del caso, l'avvocato molisano Salvatore Di Pardo, lo stesso legale  che chiese e ottenne l’applicazione della stessa legge nei riguardi di Silvio Berlusconi. Tra i destinatari dell’istanza, oltre a De Luca, ci sono la Presidenza del Consiglio dei ministri e la Procura di Napoli.

A firmare la diffida, gli esponenti del centrodestra Marcello Taglialatela (Fratelli d’Italia), Mario Vergognini (Caldoro Presidente), Crescenzio Rivellini (Popolari per l’Italia), Tommaso Ferrigno (Terra dei fuochi), Domenico Desiano (Forza Italia) e dagli avvocati Salvatore Di Pardo, Andrea Latessa e Nicola Scapillati. Chiesto, dunque, "l'immediato accertamento della sospensione di Vincenzo De Luca e per l'immediata nomina di un Commissario ad acta che provveda ad indire nuove elezioni in Campania". L'atto inoltre diffida De Luca "a non compiere alcun atto inerente l'Ufficio di presidente della Regione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento