rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Politica

Chiude l'Usca a Salerno, Santoro: "Nessun tampone gratuito con diecimila casi giornalieri, vergogna regionale"

Il consigliere comunale Dante Santoro: "Una vergogna che non ci siano state contromisure, faremo delle barricate con gli utenti che chiedono il rispetto dei loro diritti sanitari ed alla salute e con gli stessi medici che andranno in mezzo ad una strada per questa indegna situazione campana, ribadisco, prima che nazionale"

Nonostante i contagi da Covid continuino a salire, dal 1° luglio le Usca chiuderanno i battenti. "Siamo alle porte di uno scandalo non solo regionale ma nazionale - commenta  il consigliere Dante Santoro - In Campania ancora peggio di altri territori perchè nessuno ha messo in campo azioni alternative alle chiusure che dal 1 luglio avremo delle USCA pubbliche, le strutture aperte ai cittadini che vogliono fare i tamponi garantiti gratuitamente dallo Stato e dalla Regione".

L'ira di Santoro

"Una vergogna che non ci siano state contromisure, faremo delle barricate con gli utenti che chiedono il rispetto dei loro diritti sanitari ed alla salute e con gli stessi medici che andranno in mezzo ad una strada per questa indegna situazione campana, ribadisco, prima che nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude l'Usca a Salerno, Santoro: "Nessun tampone gratuito con diecimila casi giornalieri, vergogna regionale"

SalernoToday è in caricamento