Cimitero per gli animali a Salerno: la proposta arriva in consiglio comunale

Esulta Zitarosa (Lega): "Fino ad oggi seppellire un animale diveniva un evento ulteriormente triste considerato che l’unica soluzione per i proprietari era di seppellirli in aperta campagna ed in modo illecito"

Giuseppe Zitarosa

Dar vita, anche a Salerno, ad un vero e proprio cimitero per gli animali. La proposta, da sempre portata avanti dal capogruppo della Lega Giuseppe Zitarosa, verrà discussa durante la prossima riunione del consiglio comunale. “Dopo le numerose richieste rivolte al Comune per la realizzazione di un cimitero adatto a dare una degna sepoltura agli animali d’affezione, viste le condizioni indecorose del vecchio sito saturo ed inaccessibile, finalmente siamo riusciti a dare voce ai cittadini salernitani portando la mia mozione all’ordine del giorno del Consiglio comunale del 30 dicembre”.

L'appello

Il fedelissimo di Salvini spiega: "Fino ad oggi seppellire un animale diveniva un evento ulteriormente triste considerato che l’unica soluzione per i proprietari era di seppellirli in aperta campagna ed in modo illecito, senza alcuna dignità (non dimentichiamo che gli animali d’affezione diventano importanti al pari di un familiare). L’unica altra alternativa era rivolgersi al Comune di Avellino, da risultare, questa,  difficoltosa oltre che onerosa. Auspichiamo che anche Salerno possa finalmente avere un adeguato e dignitoso luogo per dare sepoltura ai piccoli nostri cari animali" conclude Zitarosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento