rotate-mobile
Politica

Classifica Sole 24 Ore, Roscia: "Siamo alla canna del gas, non ci sono pinguini che tengano"

Il coordinatore cittadino di Forza Italia interviene duramente dopo la pubblicazione dei dati relativa alla qualità della vita nel comune di Salerno

“La speciale classifica del Sole 24 Orere relativa alla qualità della vita dei capoluoghi con relativa provincia nell'anno 2014 è impietosa per Salerno e la sua provincia”. Lo afferma il coordinatore cittadino di Forza Italia Antonio Roscia, che aggiunge: “La nostra realtà è ferma al 93° posto su 107 nel punteggio complessivo, esattamente come l'anno scorso: il 2013. Eppure già l'anno scorso si evidenziava la gravissima crisi economica di Salerno che disputava con Messina la palma nera della più povera d'Italia, quella dove il tenore di vita è più basso in assoluto.  A Salerno, che dovrebbe trascinare la Provincia, si vive malissimo: non ci sono pinguini che tengano”.  

Per Roscia “qui non c'è più un euro, non c'è più una moneta. Salerno è alla canna del gas e non servono a nulla le lampadine accese con i turisti faidate e i crocieristi che non spendono una lira. Lo diciamo da tempo che tutto questo non serve alla economia reale della città, che Salerno oramai è al collasso nel commercio, nell'industria, nella manifattura. Occorre dare una sterzata programmatica e reale alla nostra città rivoluzionando il modo di concepire l'economia e gli investimenti per una nuova stagione di lavoro vero. Ma d'altronde - conclude l’esponente azzurro -  cosa ci si può aspettare se a parlare di lavoro è chi nella sua vita è campato solo di politica?”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica Sole 24 Ore, Roscia: "Siamo alla canna del gas, non ci sono pinguini che tengano"

SalernoToday è in caricamento