menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Nocera Inferiore

Il Comune di Nocera Inferiore

Fusione tra le due Nocera: il comitato per il referendum aderisce all' associazione Fccn

La nuova associazione nazionale è nata sabato 28 gennaio a Grottammare (AP) per dare una voce più forte e compatta a tutti i Comitati che localmente promuovono le fusioni di Comuni come strumenti di ottimizzazione e di sviluppo attraverso l’Italia

Il Comitato per il Referendum sulla fusione tra i Comuni di Nocera Inferiore e di Nocera Superiore ha aderito all' associazione Fccn (Fusione Comuni Coordinamento Nazionale). La nuova associazione nazionale è nata sabato 28 gennaio a Grottammare (AP) per dare una voce più forte e compatta a tutti i Comitati che localmente promuovono le fusioni di Comuni come strumenti di ottimizzazione e di sviluppo attraverso l’Italia. Al convegno hanno partecipato delegazioni provenienti da molte parti d’Italia: Piemonte, Liguria, Lombardia, Sardegna, Lazio, Puglia, Campania e Calabria, oltreché Marche. I lavori si sono conclusi positivamente, con la firma dell’Atto costitutivo e dello Statuto della nuova associazione.

Che cosa farà Fccn? Le sue attività si svolgeranno lungo tre assi principali: rappresentare i propri soci presso le più alte istituzioni per farne crescere l’attenzione e sollecitare maggiore supporto,  sostenere le attività dei Comitati presso le istituzioni locali e regionali anche mediante interventi autorevoli e predisporre e diffondere presso i propri soci informazioni ed esperienze utili alla promozione delle fusioni presso le varie parti interessate. Il presidente del Coordinamento sarà Antonello Barbieri, esponente del Comitato Valle Scrivia in Liguria, mentre il vicepresidente sarà Emilio Torri, coordinatore del Comitato AMIunaCittà di Ivrea. Carlo Clementoni del Comitato Città Grande è stato nominato segretario.

Il convegno è stato aperto con la lettura degli auguri di buon lavoro da parte del presidente dell’Anci Antonio Decaro. Tra i numerosi interventi di notevole interesse, segnaliamo quello concreto ed entusiasta di Daniele Ruscigno, sindaco di Valsamoggia, Comune nato tre anni fa dalla fusione di 5 Comuni dell’attuale Città metropolitana di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento