menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvia Pisapia

Silvia Pisapia

Appalti e servizi pilotati a Casal Velino: il sindaco Pisapia si autosospende: l'opposizione va all'attacco

L’esponente del Pd (alla quale è stato notificato il divieto di dimora nel territorio comunale) è indaga insieme ad altre 14 persone: i reati contestati sono corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, abuso d'ufficio e falsità ideologica

Dopo l’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto il Comune di Casal Velino, il sindaco Silvia Pisapia ha deciso di autosospendersi in attesa di chiarire la sua posizione. L’esponente del Pd (alla quale è stato notificato il divieto di dimora nel territorio comunale) è indagata insieme ad altre 14 persone: i reati contestati sono corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, abuso d'ufficio e falsità ideologica. 

L'attacco dell’opposizione:

“Il Gruppo Consiliare di Opposizione, in relazione ai recenti avvenimenti giudiziari che hanno interessato il Comune di Casal Velino, esprime un profondo turbamento per quanto emerge dalle indagini svolte dalla Procura di Vallo della Lucania per l’accertamento di fatti che vanno ben oltre ogni immaginazione. Infatti, leggendo le trascrizioni delle intercettazioni riportate dagli organi di stampa, si apprendono, con sconcerto e preoccupazione, ulteriori dettagli che rendono il quadro delittuoso ancor più grave didi quanto si potesse pensare. E’ forte il timore per la ricaduta negativa sull’immagine di Casal Velino, con le conseguenti inevitabili dannose ripercussioni economico-finanziarie, per una situazione che peraltro non ha precedenti nella storia amministrativa del nostro Comune”, aggiungono i consiglieri del gruppo Insieme per Casal Velino. In attesa che l’attività giudiziaria faccia il suo corso si chiede, almeno sotto il profilo politico, etico e morale che Sindaco, Vice Sindaco, Assessori e ogni altro soggetto coinvolto rassegnino le proprie immediate dimissioni. Il Gruppo Consiliare di Opposizione preannuncia fin d’ora che proseguirà, ancor più di prima, lo svolgimento della propria funzione di controllo nell’interesse della Comunità, anche con l’eventuale costituzione di parte civile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento