Cava, Bastolla rivendica: "Il Comune approva i miei progetti"

L'ex assessore ed esponente di "Cava Civile" attacca duramente l'Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Servalli

Bastolla

L’ex assessore comunale Enrico Bastolla va all’attacco dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Servalli rivendicando l’approvazione di alcuni provvedimenti da lui proposti: “Essere operativo pur non essendo parte attiva in seno all’Amministrazione comunale, in veste di assessore, mi inorgoglisce e, nello stesso tempo, mi rattrista per l’assenza totale del Comune, in quanto appannaggio dei servizi sociali: dalle mie dimissioni da questo settore, la delega è stata mantenuta in capo a Servalli e, come era logico che fosse, questo settore ed in particolare questa fetta di popolazione quella più disagiata, non ha potuto godere più di particolare attenzione”

La polemica

E’ di questi giorni l’approvazione del finanziamento relativo al Decreto dirigenziale numero 6 del 29 maggio 2017 rivolto alle misure di politica attiva, ai percorsi lavorativi presso le Pubbliche Amministrazioni e scuole per i lavoratori di pubblica utilità. “Un progetto – ricorda Bastolla - curato nei minimi particolari solo ed unicamente da me”. E ancora: “Finalmente circa 100 cittadini cavesi rientranti nelle famiglie disagiate inizieranno questo percorso lavorativo presso il Comune e presso le nostre scuole. Ho finalmente portato a termine un progetto importante per la città e dato delle risposte concrete. Sottolineo che ancora oggi ricevo telefonate, messaggi, solleciti da parte di persone che hanno, nello stesso tempo esigenza di lavorare”.

Poi l’ex esponente della Giunta rivendica la sua posizione: “Non mi interessa criticare per distruggere, ma solo per mostrare che ero forse in grado di ricoprire ruoli assessoriali, e che non posso essere tacciato né di assenteismo né di non riuscire a guardare verso il futuro, programmando e ipotizzando scelte interessanti e proficue per la crescita della città. Per fugare ogni dubbio, e per rispondere a coloro, soprattutto del Pd, che vedono nel mio comportamento una battaglia personale nei confronti di Servalli, ribadisco alcune contestazioni, mai celate, e sempre avanzate, in merito ad alcune scelte del sindaco: in particolare mi sono sempre battuto per la trasparenza e la coerenza, la prima venuta meno in maniera evidente, la seconda anche con la sudditanza a Del Vecchio e la conseguente anomalia di accettare in maggioranza il partito dell’Uudc di chiara matrice di destra” conclude Bastolla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento