rotate-mobile
Politica

Scossone al Comune di Salerno: si è dimesso il direttore generale Matteo Picardi

Il passo indietro sarebbe dovuto ai rapporti sempre più freddi con il sindaco e il suo staff. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso l’errore nel calcolo delle coperture del debito contenuto nel bilancio previsionale fatto votare ai consiglieri comunali

Scossone amministrativo a Palazzo di Città. A distanza di un anno e mezzo dal faccia a faccia con il governatore De Luca e dalla successiva nomina a direttore generale del Comune, ieri Matteo Picardi ha rassegnato le dimissioni.

La reazione del sindaco

Il retroscena

A spingerlo a compiere il passo indietro – secondo indiscrezioni – i rapporti sempre più freddi con il sindaco Enzo Napoli e il suo staff. Ma, a far maturare questa irrevocabile decisione, sarebbe stato decisivo il caso relativo all’errore nel calcolo delle coperture del debito contenuto nel bilancio previsionale fatto votare ai consiglieri comunali. Al momento, da parte di Picardi, nessun commento ufficiale. Ora, non resta che attendere la prossima mossa dei vertici di Palazzo di Città per conoscere il nome del suo successore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scossone al Comune di Salerno: si è dimesso il direttore generale Matteo Picardi

SalernoToday è in caricamento