Comune di Pontecagnano Faiano, Mangino: “Questa maggioranza è alla frutta”

La presidente della Commissione Trasparenza interviene dopo le dimissioni dell'assessore Paola Manzo che è stata sostituita da Rosa Lembo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Le parole del presidente della Commissione Trasparenza, Isabella Mangino, sulla situazione politica a Pontecagnano Faiano. "Le parole del membro del direttivo Pd dimessosi questa mattina confermano tutto quello che l'opposizione sta dicendo da settimane: questa maggioranza è alla frutta. La crisi del partito principale della coalizione, nonostante le filastrocche da bambini del segretario, è l'ultimo di una lunga serie di episodi che hanno visto la coalizione che governa questa città sfaldarsi ogni giorno di più. L'apoteosi è stata toccata con la nomina del nuovo assessore Rosa Lembo, alla quale il sindaco non ha assegnato la delega alle politiche sociali, che era nelle mani dell'assessore dimissionario Paola Manzo. Il motivo lo conosciamo tutti: quella delega doveva rimanere nelle mani del "cerchio magico" del sindaco è così è stato. A pagare le spese di questi beceri giochetti di potere è la città, che attende di essere governata e non maltrattata da dilettanti allo sbaraglio che si sono appassionati al potere senza produrre nulla per la comunità. In un momento delicato come quello che stiamo vivendo ci sarebbe bisogno di maggiore confronto ed apertura, soprattutto in vista delle sfide che ci attendono. Ma ormai abbiamo capito che con questi personaggi è inutile provare a confrontarsi.  Noi come opposizione continueremo sulla nostra strada e a vigilare senza sosta su tutti gli atti prodotti da questa amministrazione".

Torna su
SalernoToday è in caricamento