menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aliberti

Aliberti

Crisi politica a Scafati, Aliberti lascia: "Dimissioni irrevocabili"

Il numero uno di Palazzo Mayes ammette: "Il consiglio comunale di ieri dimostra che non ho più una maggioranza chiara, capace di dare serenità e forza all'azione di governo"

Pasquale Aliberti prende atto della crisi politica abbattutati su Palazzo Mayer e annuncia il suo passo indietro: “Il consiglio comunale di ieri dimostra che non ho più una maggioranza chiara, capace di dare serenità e forza all'azione di governo. Rimane – afferma il sindaco di Scafati - il lavoro straordinario di questi anni per le opere pubbliche realizzate, i servizi sociali attivati, la cultura e i grandi eventi. Rimane l'affetto grande dei cittadini, delle persone normali che mi hanno sostenuto e incoraggiato, dimostrandomi vicinanza vera nei momenti difficili. È per questo che ritengo giusto portare all'attenzione del prossimo consiglio comunale le mie irrevocabili dimissioni da sindaco. Un lavoro che – conclude Aliberti - ho svolto con cuore e passione senza mai dimostrare di essere attaccato alla poltrona”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento