rotate-mobile
Politica Scafati

Nuova Giunta a Scafati, una sola new entry nelle scelte del sindaco

Il primo cittadino Cristoforo Salvati conferma i cinque assessori uscenti, con l'ingresso poi, unica novità, del consigliere Auricchio

Rimodulazione della giunta al comune di Scafati. Lo ha annunciato il sindaco Cristoforo Salvati, che ha riconfermato gli assessori uscenti Serena Porpora, Annunziata Di Lallo, Alfonso Di Massa, Raffaele Sicignano e Daniela Ugliano. La new entry, unica, è rappresentata dal consigliere comunale Camillo Auricchio. Ai neo assessori il primo cittadino ha conferito le seguenti deleghe: 

I settori

1)  Serena Porpora (Vice Sindaco, Pubblica Illuminazione, Verde Pubblico)
2)  Camillo Auricchio (Innovazione Tecnologica, Parcheggi, Patrimonio, Manutenzioni)
3)  Annunziata Di Lallo (Bilancio, Personale, Cultura, Spettacolo, Biblioteca)
4) Antonio Di Massa (Polizia Municipale, Commercio, Suap, Agricoltura)
5) Raffaele Sicignano (Politiche sociali, Cimitero)
6) Daniela Ugliano (Pubblica Istruzione, Ambiente, Fiume Sarno, Sanità)

Il commento del sindaco

“Abbiamo superato – ha commentato Salvati -  la grave crisi politica causata dalla mozione di sfiducia e, forti dell’impegno e della competenza della nuova Giunta, vogliamo proseguire il nostro percorso iniziato nel 2019, amministrando la città di Scafati per i cinque anni di mandato, così come deciso dagli elettori tre anni fa. Bisogna riconoscere anche il lavoro svolto dai consiglieri dissidenti i quali, astenendosi in Consiglio comunale rispetto alla votazione della mozione di sfiducia presentata dai consiglieri comunali di apposizione, hanno di fatto consentito a questa Amministrazione di continuare ad operare per il rilancio del territorio. Insieme alla nuova Giunta affronteremo le determinanti sfide dei prossimi mesi e ci impegneremo per l’attuazione degli obiettivi che ci siamo prefissati, primo tra tutti l’approvazione del bilancio di previsione. Ci attiveremo per deliberarlo in giunta, salvo difficoltà, entro la metà di marzo, per poi sottoporlo all’attenzione del Consiglio comunale. In questo modo potremo andare avanti con le assunzioni di personale, con l’utilizzo dei fondi PNRR, con il rilancio delle opere pubbliche e, soprattutto, con l’attuazione del PIP. Le nostre priorità saranno la vendita delle farmacie e l’esternalizzazione dei tributi, atti che vorrei portare a compimento anche prima dell’approvazione del bilancio di previsione. Mi auguro, e sono certo, che questa squadra opererà al meglio per la nostra grande"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Giunta a Scafati, una sola new entry nelle scelte del sindaco

SalernoToday è in caricamento