rotate-mobile
Politica Sicignano degli Alburni

Bufera a Sicignano, lasciano otto consiglieri: silurato il sindaco Amato

Il motivo che li ha spinti a prendere questa drastica decisione è stata la volontà manifestata dal primo cittadino di mettere a disposizione Palazzo Belvedere per l’accoglienza di nuovi migranti

Bufera politica a Sicignano degli Alburni. Otto consiglieri comunali hanno rassegnato le dimissioni mandando a casa il sindaco Alfonso Amato. Il motivo che li ha spinti a prendere questa drastica decisione è stata la volontà manifestata dal primo cittadino di mettere a disposizione Palazzo Belvedere per l’accoglienza di nuovi migranti sbarcati due giorni fa nel porto di Salerno. Di qui la sottoscrizione delle dimissioni da parte dei consiglieri Nino Citro, Donato Caleo, Antonio Valitutto, Nicola Turco, Antonio Chiariello, Giovanni Massa, Vincenzo Rosolia e Margherita Siani
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera a Sicignano, lasciano otto consiglieri: silurato il sindaco Amato

SalernoToday è in caricamento