rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Comunicato Asl sulla posta elettronica certificata

L'azienda sanitaria locale aderisce alla posta elettronica certificata

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Salerno 25 maggio 2011




C O M U N I C A T O
L’ASL DI SALERNO ATTIVA LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA




L’Azienda Sanitaria Locale di Salerno, nel percorso intrapreso per la semplificazione e la
trasparenza dell’azione amministrativa, è impegnata in una serie di azioni rivolte alla
introduzione della PEC (Posta Elettronica Certificata), quale nuovo strumento di
comunicazione.
In tale prospettiva l’Azienda ha aderito a postacertificata.gov.it, servizio offerto
gratuitamente dal Governo italiano al cittadino per dialogare in modalità sicura e certificata
con le Pubbliche Amministrazioni, ed ha anche attivato specifiche caselle di PEC per
dialogare direttamente con il mondo delle imprese, dei professionisti, delle istituzioni.
La Posta Elettronica Certificata (PEC) rappresenta un’importante innovazione nel
processo di modernizzazione della Pubblica Amministrazione, voluto fortemente dal
Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.
Nasce con l’obiettivo di semplificare i rapporti tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini -
comprese le imprese e professionisti - di aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’azione
amministrativa, e di ridurre i costi di funzionamento della stessa Amministrazione Pubblica.
L’utilizzo della PEC rende, quindi, più veloce e comodo il dialogo fra i cittadini e la
Pubblica Amministrazione, e consente anche di scambiare messaggi e documenti con lo
stesso valore di una raccomandata con avviso di ricevimento, facendo risparmiare così
tempo e denaro.


La settimana scorsa sono state consegnate le caselle di Posta Elettronica Certificata ai
direttori dei Distretti Sanitari, dei Presidi Ospedalieri, dei Dipartimenti di Prevenzione e
Salute Mentale, delle Strutture delle Funzioni tecniche - amministrative, e sono in corso di
svolgimento seminari di formazione sull’utilizzo in sicurezza della Pec.
E’ allo studio la direttiva aziendale per disciplinare le modalità operative e l’ambito di uso
dei servizi Posta Elettronica Certificata; la direttiva sarà sottoposta alla valutazione delle
Organizzazioni Sindacali in modo da renderla operativa nel prossimo mese di giugno 2011.
L’attivazione della corrispondenza ufficiale con l’Azienda Sanitaria Locale di Salerno,
attraverso l’utilizzo di una casella di PEC, sarà resa pubblica mediante avviso sul sito
aziendale www.aslsalerno.it, e comunicata ai quotidiani provinciali per la pubblicazione.
L’utilizzo a regime della casella PEC produrrà notevoli vantaggi sia ai cittadini che alla
Pubblica Amministrazione: infatti numerose operazioni, come la richiesta d’informazioni,
l’invio d’istanze e documentazioni, la ricezione di documenti e comunicazioni potranno
essere effettuate senza recarsi agli sportelli dell’Azienda, e consentirà anche all’ASL di
risparmiare sui costi postali, di limitare le copie dei documenti, evitando sprechi di carta.
I cittadini che vorranno attivare il servizio di Posta Elettronica Certificata gratuita potranno
collegarsi al portale (postacertificata.gov.it) seguendo la procedura interattiva guidata che
consente d’inserire la richiesta. Successivamente dovranno recarsi in uno degli sportelli di
Poste Italiane abilitati all’attivazione del servizio per l'identificazione e per sottoscrivere il
modulo di adesione, con un documento d’identità e il codice fiscale - vale anche la tessera
sanitaria - e con la fotocopia di entrambi i documenti da consegnare allo sportello di Poste
Italiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunicato Asl sulla posta elettronica certificata

SalernoToday è in caricamento