Concorsone Regione Campania, Celano (Fi): "I tirocinanti del Comune sono senza stipendio"

Per il periodo di formazione, i 189 reclutati da Palazzo di Città dovrebbero ricevere 1000 euro al mese, ma ad oggi mancherebbe almeno un terzo della borsa di studio che era stata garantita

“Da tre oltre mesi i lavoratori assunti dalla Regione Campania con il concorsone, dislocati in formazione nei vari Enti, attendono il primo stipendio”. Lo denuncia, in una nota, il capogruppo di Forza Italia al Comune di Salerno Roberto Celano. Per il periodo di formazione, i 189 reclutati da Palazzo di Città dovrebbero ricevere 1000 euro al mese, ma ad oggi mancherebbe almeno un terzo della borsa di studio che era stata garantita. 

L’appello

Il consigliere di opposizione spiega: “Alcuni di essi hanno rinunciato ad altre attività remunerate nella speranza di poter lavorare nella Pubblica Amministrazione, taluni sostengono spese di viaggio o anche di alloggio con grave difficoltà dovuta ai ritardi della Regione. L'Ente assolva al più presto ai suoi impegni e paghi gli stipendi immediatamente. Chi lavora merita di essere remunerato con tempestività”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento