Consiglio Comunale a Salerno, novità su tassa di soggiorno e Tari: parla Della Greca

L'assessore comunale ha analizzato i temi all'ordine del giorno ma ha anche annunciato interventi dell'amministrazione, a sostegno di alcune categorie fortemente penalizzate dal Covid. Credito d'impossta a sostegno, posticipate le scadenze Tari

E' il bilancio il tema caldo del Consiglio Comunale convocato a Palazzo di Città. L'assessore comunale Luigi Della Greca ha analizzato i temi all'ordine del giorno ma ha anche annunciato interventi dell'amministrazione, a sostegno di alcune categorie fortemente penalizzate dal Covid. Il Comune di Salerno interviene con il credito d'imposta, posticipate le scadenze Tari.

Gli interventi

"Stamattina anticipiamo solo alcuni provvedimenti, perché il bilancio vero e proprio sarà portato a settembre - ha detto Della Greca - Attendiamo passi in avanti da parte del governo: in questi giorni si sta parlando di decreto cosiddetto di agosto con aiuti concreti ai Comuni. Attendiamo il quadro completo per adottare i provvedimenti definitivi ma comunque ce ne sono alcuni di una certa rilevanza. Spostiamo, ad esempio, alcune scadenze a fine ottobre e recepiamo il provvedimento di Giunta relativo alla sospensione dell'imposta di soggiorno fino a fine anno. Lavoriamo anche per affrontare il problema degli esercizi commerciali rimasti chiusi in questo periodo. Vogliamo consentire ai commercianti di affrontare la fase successiva con maggiore serenità. Introduciamo, dunque, il credito di imposta: 3 milioni di euro per determinate categorie che hanno subito conseguenze per la chiusura legata al Covid. Attendiamo le decisioni definitive del governo. In Consiglio Comunale ho detto che non abbiamo il potere di fare le esenzioni o di non far pagare la Tari: se lo facciamo per una categoria, dobbiamo estendere il provvedimento a tutti o trovare soluzioni alternative. Abbiamo trovato la soluzione del credito d'imposta, perché ce lo consente la normativa, indipendentemente dal problema finanziario per il quale dobbiamo fare attenzione. Il termine per approvare il bilancio è stato spostato al 30 settembre. Per quanto riguarda l'Imu, confermate le aliquote dello scorso anno. Non ci sono variazioni. Per quanto riguarda la Tari, c'è una riduzione minima rispetto allo scorso anno, intorno all'1% (1,5 milioni di euro complessivi). Il meccanismo di credito di imposta funzionerà in termini percentuali: per quanto riguarda la Tari, riduzione fissa sulla parte complessiva intorno al 20-25%, in qualche caso anche il 30%.  Estendiamo anche la Tosap per quanto riguarda i mesi scoperti di fine anno ed i mercatini rionali che hanno avuto una esenzione per due mesi. Interveniamo con il credito d'imposta. Le nuove scadenze della Tari saranno 31 ottobre prima rata, 30 novembre, 31 dicembre. Tutto spostato in avanti".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consiglio Comunale: mascherine e banchi singoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento