rotate-mobile
Politica Centro / Via Roma

Consiglio Comunale: sì all'incompatibilità del sindaco e alla vendita de La Centrale

A Palazzo di Città, si è parlato anche della dibattuta vendita de La Centrale del Latte e della ricapitalizzazione del Cstp

Il gran giorno è arrivato. E' iniziato alle 9 di questa mattina, il consiglio comunale presso Palazzo di Città durante il quale si è discusso sulla questione dell'incompatibilità del sindaco di Salerno e viceministro ai Trasporti, Vincenzo De Luca. Nell'ambito dello stesso consiglio, si è parlato anche della dibattuta vendita de La Centrale del Latte e della ricapitalizzazione del Cstp. Di seguito, gli aggiornamenti sulle principali questioni che sono state affrontate. Approvati, tutti i punti all'ordine del giorno.

Punto Centrale del Latte: 

Toni accesi, durante la discussione iniziata dalle prime ore di questa mattina. A chiedere il rinvio sul punto inerente alla vendita de La Centrale del Latte,  tra gli altri, i consiglieri Celano, Gagliano e De Pascale. Cammarota, dopo un diverbio con Della Valle ha intanto abbandonato l'aula. E dopo che Adinolfi ha tirato in ballo l'invendibilità de La Centrale, è comparso in aula De Luca. "Per tutelare i lavoratori e la produzione è necessario vendere ad un grande gruppo", ha ribadito il sindaco. Sottolineando come già da quest'anno l'azienda abbia avuto una flessione delle vendite, il Primo cittadino ha puntato i riflettori sui costi elevati per la produzione. Il punto viene approvato: 20 i sì, 6 i no e 1 astenuto. Si alzano e abbandonano l'aula cinque consiglieri contrari. 

Punto ricapitalizzazione Cstp:

Tutti d'accordo sull'approvazione della ricapitalizzazione: non resta che attendere il nome del commissario, il 10 luglio.

Punto Incompatibilità di De Luca:

Memoli contro Gagliano, Ferrazzano contro Celano: battibecchi e sferzate al vetriolo, tra diversi consiglieri in aula, sulla dibattuta questione dell'incompatibilità del sindaco De Luca. Alla fine della discussione, il voto: 23 sì, 4 no e 5 astenuti. Ci sarà ora una nuova convocazione del consiglio per il completamento delle procedure.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: sì all'incompatibilità del sindaco e alla vendita de La Centrale

SalernoToday è in caricamento