menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvazione rendiconto 2018: Cammarota chiede Consiglio Comunale urgente

"Il Prefetto di Salerno - scrive il presidente commissione trasparenza e consigliere comunale "La Nostra Libertà" - potrebbe e dovrebbe procedere al commissariamento dell’Ente e allo scioglimento del consiglio comunale, con gravissimi problemi di gestione di conti e finanze pubbliche

"Nonostante i termini perentori stabiliti dalla legge, ad oggi il Comune di Salerno non ha ancora deliberato l’approvazione del rendiconto di gestione del 2018, né è stato convocato il consiglio comunale con il relativo ordine del giorno, con gravissimo rischio per i conti pubblici". Antonio Cammarota, presidente commissione trasparenza e consigliere comunale "La Nostra Libertà", chiede che "si convochi immediatamente il Consiglio Comunale e che ognuno, in quella sede, si assuma tutte le proprie responsabilità di fronte alla legge e alla città di Salerno".

Il rischio

"Mentre in questi giorni tanti altri Comuni si sono fatti carico delle proprie responsabilità procedendo a quanto di competenza, l’amministrazione comunale di Salerno fornisce l’ennesima prova di mala gestio e di conti pubblici fuori controllo - prosegue Cammarota - Lo dimostra il grave indugio sull’adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali negando un diritto del cittadino. Mentre il medico discute il malato muore, perché il Prefetto di Salerno, legge alla mano, potrebbe e dovrebbe procedere al commissariamento dell’Ente e allo scioglimento del consiglio comunale, con gravissimi problemi di gestione dei conti e delle finanze pubbliche".

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento