Politica

Consiglio comunale di Salerno: si torna a discutere dell'incompatibilità di De Luca

All'ordine del giorno anche il progetto denominato "Mi Muovo - Eco Mobility Salerno - Costiera Amalfitana" e la concessione in comodato dell'area Monte di Eboli per la realizzazione di un canile

Si torna a discutere dell’incompatibilità di Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno e per quasi un anno viceministro alle infrastrutture e trasporti del Governo Letta. Il consiglio comunale è stato convocato dal presidente Antonio D’Alessio per lunedì 31 marzo alle ore 9,00. All’ordine del giorno, oltre ad alcune interrogazioni ed interpellanze presentate da singoli consiglieri, vi saranno anche gli argomenti non discussi nella precedente seduta come il project financing per la realizzazione campetto di calcio in via Villafranca, la riqualificazione di via Esodo nei pressi del Grand Hotel Salerno e la verifica dell’incompatibilità del sindaco De Luca.

Come nuovi argomenti vi saranno: il progetto denominato “Mi Muovo – Eco Mobility Salerno – Costiera Amalfitana”, la rateizzazione  delle somme dovute per la monetizzazione delle aree  standard, la concessione del diritto di superficie del sottosuolo delle aree di via Castel Terracena via Iannelli e piazza De Crescenzo. E infine la concessione in comodato dell’area Monte di Eboli  per la realizzazione  di un canile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale di Salerno: si torna a discutere dell'incompatibilità di De Luca

SalernoToday è in caricamento