Martedì, 23 Luglio 2024
Politica

Salta il consiglio comunale a Salerno, la maggioranza attacca le opposizioni: "Assenze? Colpa loro"

Da Palazzo di Città difendono i consiglieri di centrosinistra assenti: "Erano impegnati presso gli uffici per attività istituzionali". La seduta è stata rinviata a mercoledì 29 marzo

E’ polemica dopo le assenze in consiglio comunale che, questa mattina, hanno fatto mancare il numero legale in aula. Assenti, al momento dell'appello, ben sette consiglieri della maggioranza di centrosinistra, uno dei quali (Iannelli) giustificato per motivi di salute, e l'opposizione che ha fatto il suo gioco.  

La difesa del Comune

E, da Palazzo di Città, scaricano la responsabilità politica proprio sui consiglieri di minoranza che, notando le assenze tra le fila maggioranza, sono usciti dal Salone del Gonfalone: “La minoranza si è assunta la responsabilità politica di far rinviare la seduta consiliare abbandonando l'aula in un momento nel quale alcuni consiglieri di maggioranza - presenti comunque a Palazzo di Città - erano impegnati presso gli uffici per attività istituzionali. La minoranza - si legge in una nota - si è così sottratta al confronto democratico con un espediente che non interferirá in alcun modo sull'azione amministrativa della maggioranza al servizio della città”. La nuova seduta del Consiglio comunale di Salerno è stata  già convocata per mercoledì 29 marzo alle 9.30. “Il sindaco, la Giunta e la maggioranza lavorano compatti al servizio della città e la seduta di mercoledì consentirà di approvare i punti qualificanti all'ordine del giorno” conclude la nota del Municipio.

Le critiche del sindaco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta il consiglio comunale a Salerno, la maggioranza attacca le opposizioni: "Assenze? Colpa loro"
SalernoToday è in caricamento