Politica

Forza Italia Salerno e Esercito di Silvio a Roma per i "Club Forza Silvio"

Quattro gli autobus che partiranno domani mattina da Salerno per partecipare alla prima convention nazionale dei Club ideati da Silvio Berlusconi. Prevista una massiccia presenza di salernitani

Forza Italia Salerno, su iniziativa della portavoce del gruppo alla Camera Mara Carfagna e della direzione nazionale dei "Club Forza Silvio", ha organizzato in breve tempo la trasferta a Roma dei futuri presidenti dei club di Salerno e provincia. La manifestazione di domani 8 dicembre 2013 all'Auditorium di via Della Conciliazione Roma, insieme al presidente Silvio Berlusconi, vedrà dunque la partecipazione compatta di dirigenti e simpatizzanti del principale del partito del centrodestra, molti anche con auto proprie. Due pullman organizzati da Forza Italia Salerno partiranno in mattinata alla volta di Roma, insieme a dirigenti e militanti di Cava de' Tirreni,  Agropoli, ed altri centri della provincia. Il primo autobus partirà alle ore 9 da piazza della Concordia, il secondo invece da Sicignano e attraverserà alcuni comuni dell'Alto Sele passando per il Parco Arbostella. "Salerno farà sentire la sua presenza - dice il coordinatore cittadino Antonio Roscia - Continueremo a stare accanto insieme a Mara Carfagna al nostro presidente".

Altri due bus, invece, organizzati direttamente dagli uffici di piazza San Lorenzo in Lucina, partiranno dalla provincia di Salerno con a bordo i rappresentanti salernitani dell'Esercito di Silvio. Il primo partirà alle ore 9 da piazza della Concordia con a bordo il responsabile regionale Vittorio Acocella; il secondo alle 9:30 dall'uscita autostradale Nocera-Pagani sull'A30 con la partecipazione del referente provinciale Francesco Pagano. "Grande soddisfazione per il lancio dei club Forza Silvio, ora potremo finalmente fare politica tra la gente" dice Acocella.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia Salerno e Esercito di Silvio a Roma per i "Club Forza Silvio"

SalernoToday è in caricamento