menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo

Foto di gruppo

Fondi Ue, il commissario Cretu elogia la Campania: esulta Caldoro

Corina Cretu: "Dal 2012 Campania e Sicilia hanno quadruplicato la spesa dei fondi europei. Ci sono pratiche efficienti che vanno esportate. Ed in questo senso penso al fondo Jeremie"

L’Unione Europea elogia il lavoro svolto negli ultimi anni dall’amministrazione regionale guidata da Stefano Caldoro. “Dal 2012 Campania e Sicilia hanno quadruplicato la spesa dei fondi europei, mentre la Calabria l’ha triplicata soprattutto con la strategia dei grandi progetti e dei nuovi programmi” dichiara a commissaria Ue Corina Cretu a margine di un incontro a cui hanno preso parte il governatore campano, il ministro alle infrastrutture e trasporti Graziano Delrio e anche il il sottosegretario alla presidenza del consiglio Claudio De Vincenti.“Ci sono pratiche efficienti – ha aggiunto l’esponente dell’Ue – che vanno esportate. Ed in questo senso penso al fondo Jeremie, in Campania”.

Musica per le orecchie di Caldoro che rivendica l’operato della sua Giunta dopo il decennio bassoliniano: “In Campania, in sintonia con il Governo, abbiamo messo in campo strumenti innovativi, potenziato la governance e intensificato i sistemi di controllo. Abbiamo le migliori performance e siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi fissati per il 2014. Dobbiamo lavorare ancora molto, ma c’è da aggiungere che la certificazione era al 3,6% nel 2010 mentre oggi siamo primi”. Caldoro, nel suo intervento, ha anche invitato il commissario Cretu a visitare la Campania “una delle regioni più belle d’Italia – ha detto il governatore – per continuare il lavoro avviato e consolidato con l’aiuto della Commissione Europea”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento