Coronavirus, Zingaretti positivo al test: gli auguri social di De Luca

Il deputato salernitano invia un messaggio al segretario nazionale del Pd e si rivolge agli italiani: "Con unità e responsabilità, ce la faremo"

Il post di De Luca

Nicola Zingaretti è positivo al test del Coronavirus. "I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!", ha detto il segretario del Pd in un messaggio video su FacebookPoi ha aggiunto: "Dunque è  arrivato anche io ho il coronavirus. Ovviamente mi attengo, e sarò seguito, in base ai protocolli previsti per tutti. Sto bene e quindi e' stato scelto l'isolamento domiciliare. Continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire tranquillamente e la mia famiglia anche sta seguendo i protocolli".

L’augurio di De Luca

Al leader dei democratici è rivolto il messaggio social del deputato salernitano Pietro De Luca: “Un forte abbraccio a Nicola Zingaretti e un augurio di pronta guarigione! Continuiamo a impegnarci tutti, nel rispetto delle linee guida indicate dal Governo, accanto a medici, ricercatori e operatori sanitari, per combattere il coronavirus. Con unità e responsabilità, ce la faremo!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento