rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Sindaci in corteo a Milano contro i tagli, c'è anche il comune di Salerno

Il sindaco Vincenzo De Luca ha annunciato la partecipazione del comune alla manifestazione contro i "tagli indiscriminati del governo agli enti locali"

Anche il comune di Salerno alla manifestazione dei sindaci organizzata a Milano dall'ANCI per protestare contro "le mancate risposte del governo" relativamente alla legge di stabilità. In più di una occasione il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca aveva elogiato l'operato del governo Monti precisando però che dopo il "rigore" dovevano arrivare "misure per la crescita". In più di una occasione De Luca aveva ribadito che i tagli "indiscriminati" puniscono i comuni virtuosi. Per questo anche Salerno aderisce, seppur solamente "moralmente" (De Luca non è infatti presente) alla manifestazione nazionale dell'ANCI.

"Senza radicali modifiche della Legge di Stabilità, ai sindaci non resterà che consegnare le chiavi dei comuni alle prefetture di tutta Italia - scrive il sindaco di Salerno sul suo profilo facebook - nessuno a Roma pare considerare una elementare verità, che cioè nello sfascio generale della credibilità delle istituzioni e della politica, i comuni hanno costituito l’ultima trincea della legittimazione della democrazia agli occhi dei cittadini. L'aspetto più inaccettabile è che si taglia indiscriminatamente. Così, ad essere maggiormente penalizzati sono gli enti virtuosi".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaci in corteo a Milano contro i tagli, c'è anche il comune di Salerno

SalernoToday è in caricamento