menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19 a Baronissi, Siniscalco (Lega): "E' il momento della responsabilità"

Il coordinatore cittadino della Lega: "Chiediamo una maggiore sollecitazione all’Asl, perché ci sono ritardi nell’individuazione e sopratutto nell’eseguire il tampone alle persone che sono state a contatto con i positivi"

Nella serata dell'8 ottobre, il coordinamento cittadino della Lega Salvini di Baronissi si è riunito per discutere della delicata situazione epidemiologica che sta vivendo il comune della Valle dell'Irno.

Il commento

"Non è il momento delle polemiche, ma dell’unità e della responsabilità - ha spiegato il coordinatore cittadino Tony Siniscalco - Anche se non condividiamo la riapertura a singhiozzo delle scuole, non contestiamo la decisione e restiamo disponibili per eventuali necessarie collaborazioni con l’amministrazione. Chiediamo però una maggiore sollecitazione all’Asl, perché ci sono ritardi nell’individuazione e sopratutto nell’eseguire il tampone alle persone che sono state a contatto con i positivi. Sarebbe opportuna una comunicazione più adeguata poiché è assurdo che Baronissi sia additata come la Codogno del Sud, mentre ci sono altri comuni con un numero (e la relativa percentuale) di contagiati di gran lunga superiore al nostro. Questo porta ad un immotivato impoverimento del nostro settore commerciale e un clima di ansia e terrore per i nostri cittadini. Ripetiamo, la situazione è delicata, bisogna stare attenti e rispettare i protocolli ma essere responsabili e realisti. Noi ci siamo" ha concluso Siniscalco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento