Covid-19, De Luca annuncia calo dei contagi: critiche al Governo sulla scuola

Il governatore a tutto campo anche sul test obbligatorio per il personale docente: "Sono circa 80mila le persone che hanno fatto il test sierologico (docenti e non) che la regione Campania ha reso obbligatorio. Finora solo 4 positivi"

De Luca

Iniziano a calare i contagi in Campania. Lo annuncia, in diretta Facebook, il governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Oggi abbiamo 140 positivi in Campania, i numeri cominciano a scendere a conferma che in una settimana torneremo a regime e ci avviamo a un futuro di serenita'". Lo ha detto il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca facendo il punto sulla diffusione del covid19 in Regione. "Nelle altre regioni - ha aggiunto - non lo hanno fatto per tutti coloro che sono tornati dall'estero e dalla Sardegna, vediamo che succede tra un mese".

La scuola

Il presidente della Regione si è soffermato a parla della scuola senza risparmiare stoccate al Governo nazionale appoggiato anche dal suo partito, il Pd, e dal M5S e Italia Viva: “Sull'apertura delle scuole "ancora oggi navighiamo in un mare di grande precarietà e francamente abbiamo avuto un esempio di improvvisazione che avremmo potuto risparmiarci". In Campania le scuole apriranno il 24 settembre: "Abbiamo ritenuto fosse necessario avere qualche giorno in più - ha spiegato De Luca - perché ad oggi non abbiamo alcuna certezza né sui banchi singoli, né sul numero di docenti, né sul numero di supplenti". Intanto “Sono circa 80mila le persone che hanno fatto il test sierologico per lo screening sul personale scolastico (docenti e non) che la regione Campania ha reso obbligatorio. Su tutti i tamponi effettuati, ad oggi, abbiamo 4 positivi verificati, nel senso che sono stati individuati con il tampone molecolare e non con il test sierologico". De Luca ricorda che l'obiettivo della Campania è arrivare a fare 140mila tamponi e i giorni "in più che abbiamo dato all'apertura delle scuole devono servire a completare i test o i tamponi a tutto il personale". 

L’appello agli elettori 

Infine, una "raccomandazione" rivolta "ai nostri concittadini e alle nostre famiglie: questa volta ricordatevi che le nostre famiglie e le nostre imprese contano mille volte di più delle bandiere di partito". "Contano i risultati - ha aggiunto De Luca - conta la concretezza, conta la capacità di dare serenità e futuro ai nostri figli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Restrizioni per le norme anti-Covid: Sal De Riso chiude i battenti, l'annuncio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento