Crescent, De Luca attacca: "Opera mutilata dalla Sorpintendenza"

Nel corso del suo intervento davanti alla platea del congresso organizzato dall’Ance/Aies e dalla Camera amministrativa, il governatore della Campania è un fiume in piena: "Italia bloccata da finti ambientalisti"

De Luca

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca va all’attacco di quelli che definisce “finti ambientalisti” e critica il codice degli appalti difendendo a spada tratta il Crescent.

La polemica

Nel corso del suo intervento davanti alla platea del congresso organizzato dall’Ance/Aies e dalla Camera amministrativa, l’ex sindaco è un fiume in piena: “C’è una corporazione mediatico-ambientalista che diventa un caso di squadrismo mediatico”. E ricorda: “Ci sono voluti venti anni di vita per realizzare grandi opere a Salerno. Una di quelle è il Crescent”, che è stato “mutilato dalla Sovrintendenza e dallo squadrismo mediatico. Un progetto bellissimo, lo hanno capitozzato: prevedeva sulla superficie dell’edificio delle cornici, non puoi tagliare una linea rette in superficie. E’ come una camicia senza il collo. Una vergogna dal punto di vista estetico e del rispetto della qualità di un progettista. Questo è il meccanismo utilizzato anche dalla sotto cultura grillina».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi De Luca prende di mira il codice degli appalti: “Scontiamo un groviglio legislativo, la sottocultura del finto ambientalismo, dei comitati che nascono per paralizzare l’Italia e impoveriamo il nostro Paese. Quello che a Barcellona si fa in maniera tranquilla, in Italia è assolutamente impossibile”. Infine annuncia l’intenzione di voler approvare una nuova legge sull’urbanistica rivendicando, contemporaneamente, i cantieri aperti a Salerno: “Abbiamo portato grandi firme dell’architettura contemporanea attivando un circuito di turismo culturale. Dobbiamo proseguire in questa direzione” conclude De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento