Attività commerciali in crisi, chiesta convocazione di un consiglio comunale straordinario a Scafati

Hanno firmato la richiesta i consiglieri Alfonso Di Massa, Anna Conte, Paolo Attianese, Camillo Auricchio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Con richiesta formale, inviata al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale, è stata chiesta la convocazione di un'assise straordinaria. Il documento è stato sottoscritto e prodotto su iniziativa di sei consiglieri comunali, ovvero Alfonso Di Massa, Anna Conte, Paolo Attianese e Camillo Auricchio, Liliana Acanfora e Giuseppe Sarconio. 

I consiglieri comunali spiegano così i motivi di questa iniziativa:

“In questo momento particolare sentiamo il dovere di essere attenti e responsabili per salvare le imprese e le famiglie del nostro territorio. È per questo motivo che abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio comunale straordinario, insieme ai colleghi consiglieri Liliana Acanfora e Giuseppe Sarconio, che ringraziamo per aver condiviso l'iniziativa.  L'assise avrà ad oggetto il Piano per il rilancio delle attività commerciali e imprenditoriali, includendo una serie di iniziative a breve e lungo termine che siano di supporto ai commercianti e agli imprenditori. Una tematica urgente e per la quale non potevamo più aspettare. È nostro interresse che i cittadini e in particolare gli imprenditori vengano messi sempre al primo posto. Abbiamo intenzione, inoltre, di proporre una serie di progettualità anche per il periodo estivo in arrivo e per quello natalizio. Vogliamo che la nostra amata Scafati rinasca e che gli scafatesi, e non solo, ritornino a vivere la città. In tal senso, tra i punti all’ordine del giorno dell'assise, abbiamo inserito anche l’istituzione della Consulta per lo sviluppo economico e sociale, già prevista dallo Statuto Comunale. Se non agiamo subito rischiamo di assistere inermi alla chiusura di decine di attività, il che vorrebbe dire aver fallito come amministrazione. Ci auguriamo, quindi, di poter lavorare di concerto con tutti i gruppi consiliari, di maggioranza e opposizione, al fine di deliberare ed approvare una serie di misure, a nostro avviso urgenti, per il rilancio delle imprese scafatesi".

“Gruppo Indipendente Scafati” 

Consiglieri comunali 

Alfonso Di Massa, Anna Conte, Paolo Attianese, Camillo Auricchio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento