menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb

Foto Fb

"Penitenza quotidiana per i due gioielli": "Crozza-De Luca" scatenato contro Salvini, Di Maio e Toninelli

Crozza nei panni di De Luca: "Se possiamo andare avanti è solo grazie alla ciclabile Brennero-Palermo di Toninelli: prima gli italiani per andare da Nord a Sud si avvalevano della catapulte”

"Penitenza, penitenza": lo ha detto, battendosi il petto, Crozza, nelle vesti del presidente della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del suo show su Nove, del venerdì sera. Il riferimento era agli italiani destinati ad una penitenza quotidiana, a causa delle affermazioni in tv di Salvini e Di Maio, ribattezzati "i due gioielli" dallo stesso Governatore.

Crozza-De Luca

Come spesso accade, del resto, Crozza non ha fatto altro che ispirarsi a paragoni e osservazioni realmente offerti da De Luca: la "trovata satirica" della penitenza, ad esempio, appartiene proprio al Governatore che ha anche effettivamente espresso perplessità, con ironia, in merito all'idea di Toninelli di realizzare una pista ciclabile dal Brennero a Palermo. A rincarare la dose satirica, dunque, ci ha pensato Crozza: "Se possiamo andare avanti è solo grazie alla ciclabile Brennero-Palermo di Toninelli: prima gli italiani per andare da Nord a Sud si avvalevano della catapulte”, ha detto ieri il comico. Risate a crepapelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento