rotate-mobile
Politica

Csa Salerno leader nei comuni della provincia alle ultime elezioni Rsu

A Pellezzano, exploit per Carmine Somma, dove la Csa è risultato il primo sindacato. Bene anche a Nocera Superiore, dove Stefano Ferro ha portato la Csa a essere il sindacato più votato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La Csa si conferma sindacato leader nei comuni della provincia di Salerno alle ultime elezioni Rsu. Se nel capoluogo, infatti, il risultato era scontato per il lavoro svolto in questi anni da Angelo Napoli, il sindacato guidato da Angelo Rispoli si conferma un punto di riferimento nelle piccole e medie comunità. A Castel San Giorgio, Annamaria Albero è risultato la prima più votata del Csa, sfatando il mito che fare sindacato non è un lavoro per donne. A Pellezzano, invece, exploit per Carmine Somma, dove la Csa è risultato il primo sindacato. Bene anche a Nocera Superiore, dove Stefano Ferro ha portato la Csa a essere il sindacato più votato.

"Le ultime elezioni Rsu hanno dimostrato che il sindacato messo in atto dalla Csa piace ai lavoratori degli Enti pubblici, che ci hanno premiato anche in provincia di Salerno. Per noi sarà motivo per fare ancora meglio", ha concluso Rispoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Csa Salerno leader nei comuni della provincia alle ultime elezioni Rsu

SalernoToday è in caricamento