rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Cstp, il consiglio provinciale prende atto della manifestazione d'interesse

Passa in consiglio anche un emendamento del consigliere provinciale Fli Antonio Cammarota per impegnare l'ente provincia ad anticipare, nell'immediato, tutte le risorse necessarie

Approvata la manifestazione d'interesse della giunta provinciale di Salerno, relativa al Cstp, nel corso del consiglio provinciale tenutosi questa mattina. L'assise presieduta da Fernando Zara ha preso atto della delibera di giunta provinciale dello scorso 26 luglio e dell'attivazione della manifestazione d'interesse, rivolta alle aziende operanti nel settore del trasporto pubblico locale, per la partecipazione appunto alla procedura negoziata per l'affidamento temporaneo e di urgenza, sino al 31 dicembre 2012 e comunque sino all'individuazione del nuovo gestore, dei servizi di trasporto pubblico locale extraurbani, attualmente affidati appunto al Cstp, che è in liquidazione.

Il consiglio provinciale, si apprende da una nota, ha in ogni caso ribadito che l'ente di palazzo Sant'Agostino provvederà a perseguire ogni azione possibile allo scopo di evitare (sino all'espletamento della definitiva gara d'appalto), il subentro temporaneo di altre imprese nel contratto Cstp e che adotterà, di concerto con gli altri enti "proprietari" del consorzio, ogni provvedimento necessario per evitare la sospensione del servizio di trasporto pubblico locale.

L'assise provinciale si è quindi finalmente espressa sulla manifestazione d'interesse relativa al servizio di trasporto pubblico, dopo che nei giorni scorsi il consiglio provinciale era stato sospeso per mancanza del numero legale. Nella giornata di ieri, intanto, l'assessore provinciale ai trasporti e alla mobilità Luigi Napoli ha annunciato che presto saranno pagati lo stipendio di giugno e la quattordicesima ai dipendenti del consorzio.

Il consiglio provinciale ha inoltre approvato, con il solo voto contrario di Salvatore Memoli e l'astensione di Edmondo Cirielli, un emendamento del consigliere provinciale di Fli Antonio Cammarota relativo al Cstp affinché "la provincia si impegni, nei limiti di legge, ad anticipare tutte le somme possibili nell'immediato, anche quelle eventualmente dovute dalla regione Campania".

IL COMUNICATO DI ANTONIO CAMMAROTA

 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, il consiglio provinciale prende atto della manifestazione d'interesse

SalernoToday è in caricamento