Politica Agropoli

Mareggiate e danni per la balneazione in Cilento, Iannone: "La Regione dichiari lo stato di calamità"

Iannone: "La Regione Campania deve rapidamente dichiarare lo stato di calamità naturale per avviare le procedure che portino all’indennizzo"

“Ci sono operatori balneari, in particolare del Cilento, che hanno perso tutto con la mareggiata della scorsa settimana. La Regione Campania deve rapidamente dichiarare lo stato di calamità naturale per avviare le procedure che portino all’indennizzo".

L'attacco

Lo ha osservato il senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d’Italia in Campania: "Da anni la Regione Campania non fa nulla per combattere il fenomeno dell’erosione costiera e questo favorisce il disastro ogni qualvolta si verifica un evento di portata appena superiore. - incalza Iannone- Non è possibile che gli operatori balneari debbano perdere ogni anno gli investimenti che operano sui propri lidi. De Luca si assuma le proprie responsabilità e faccia il suo dovere”, ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiate e danni per la balneazione in Cilento, Iannone: "La Regione dichiari lo stato di calamità"
SalernoToday è in caricamento