Caso De Luca - Bindi: il governatore si affida al Vangelo

Dopo le sue smentite e le dure prese di posizione di quasi tutto il mondo politico, il governatore Vincenzo De Luca ha affidato al Vangelo la sua risposta

Vincenzo De Luca

Non accennano a placarsi le polemiche sulla frase contro la presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi pronunciata dal governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca alla fine di un'intervista rilasciata alla trasmissione Matrix.

Dopo le sue smentite (sarebbe stato un fuori onda ndr) e le dure prese di posizione di quasi tutto il mondo politico, Vincenzo De Luca ha affidato al Vangelo la sua risposta. Dalla sua pagina facebook, infatti, ha commentato: "In attesa della convocazione dell'Assemblea delle Nazioni Unite, rivolgiamo il nostro pensiero al Vangelo. Matteo, 23,27: Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che assomigliate a sepolcri imbiancati: all'esterno appaiono belli, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume" riferendosi alle critiche che lo hanno sommerso in poche ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento