rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Governo Letta, De Luca attacca il suo Pd: "E' una grande delusione"

lIl sindaco-viceministro tuona anche contro Letta: "Ha consentito al Pdl di prendersi tutto. In tutto questo dov'è il Pd?" Poi ritorna sull'incompatibilità: "Io non ho doppi incarichi"

"Non ho nessun doppio incarico perchè l’incarico è uno solo: quello ministeriale è solo virtuale, perchè da cinque mesi nessuno ha deciso di attribuire responsabilità nel governo". Nel suo intervento all’iniziativa di Capo Democratico, il sindaco di Salerno e viceministro alle Infrastrutture, Vincenzo De Luca, risponde duramente alle critiche che gli sono state mosse per il suo doppio incarico e accusa Pd e Letta di aver consegnato il Governo nelle mani del monocolore Pdl.

"Il Pdl ha preteso la segreteria del Cipe e abbiamo dovuto cambiare una legge nazionale per dargliela - attacca De Luca - poi hanno preteso per Catricalà tutto il comparto delle telecomunicazioni e lo hanno avuto. Poi - prosegue - il Pdl ha voluto l’abolizione dell’Imu per far fare ad Alfano una conferenza stampa, ma abbiamo mentito all’Italia perchè l’Imu non è stata abolita ma tornerà con la tassa dei servizi". Ebbene, per De Luca "abbiamo mentito all’Italia ed io non sto al governo per mentire all’Italia". Quindi, rivolgendosi al suo partito chiede: «in tutto questo il Pd dov’è? Domando a Letta, dove si è deciso che tutto deve essere messo nelle mani del monocolore del Pdl?".

Poi attacca il Pd: "E' nato per una speranza: chiudere la stagione del trasformismo e cambiare l'italia. E' stato una grande delusione. Abbiamo unito il peggio delle vecchie culture politiche che sono confluite nel Pd: correntismo e burocratismo.
Dobbiamo fare battaglie di governo su tre punti: sburocratizzazione, giustizia, stato sociale. Ma lo può fare un governo di svolta. Non questo. Subito legge elettorale e finanziaria. Poi al voto. Il mio caso personale: non posso accettare che fiumi di miliardi del più grande ministero di spesa siano gestiti da un monocolore pdl. Letta che dice? Dov'è ? Io non mi presto a fare da copertura. Spero in un nuovo Pd. Che recuperi il meglio delle nostre tradizioni, che sappia educare i giovani ai nostri valori di fondo: fare politica da uomini liberi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo Letta, De Luca attacca il suo Pd: "E' una grande delusione"

SalernoToday è in caricamento