Regione, De Luca a De Magistris: "Si candida? Lo aspettiamo. Io come Mourinho"

Il governatore della Campania replica alle critiche del sindaco di Napoli e aggiunge: "Io passo le giornate a lavorare chi non ha niente da fare dalla mattina alla sera cerca di farsi pubblicità gratuita litigando con me"

De Magistri e De Luca

Botta e risposta a distanza tra Luigi De Magistris e Vincenzo De Luca. Dopo le critiche del sindaco di Napoli, espresso nel corso di un’iniziativa organizzata lo scorso sabato a Salerno, oggi il governatore della Campania risponde per le rime. Ai cronisti che gli chiedono cosa pensi della possibile candidatura del primo cittadino partenopeo alla presidenza della Regione risponde: “Aspettiamo a braccia aperte tutti quanti. Mi ricordo che si voleva candidare alla presidenza del consiglio, all'Europarlamento. A ragà facciamola finita. Io sono come Mourinho, da questo punto di vista, non faccio pubblicità gratuita a nessuno, mi devono pagare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le stoccate

A margine di una conferenza stampa, De Luca non le manda a dire: “Io passo le giornate a lavorare. Chi non ha niente da fare dalla mattina alla sera cerca di farsi pubblicità gratuita litigando con me. Io non ho da litigare con nessuno, devo risolvere i problemi a cominciare da quello del teatro San Carlo, da quello del Mercadante, dall'Anm, gli stipendi che non paga nessuno se non caccia i soldi la Regione”. E ancora: “Mentre gli altri fanno gli appelli ecumenici, io ho il problema di pagare gli stipendi a tutti quelli che con gli appelli ecumenici non mangiano alla fine del mese” conclude il presidente della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento