Politica

"No al Decreto Sicurezza": Nencini appoggia i consiglieri salernitani, l'ira di Zitarosa

Nencini: "Interrompere l'applicazione del decreto per la parte relativa alla cittadinanza perché il provvedimento sia soggetto a rapida revisione. Una posizione che condivido e che sostengo"

Scende in campo anche Riccardo Nencini, segretario del Partito Socialista Italiano, in merito all'iniziativa promossa a Salerno dai consiglieri socialisti Mondany, Natella ed Ottobrino e  dal segretario provinciale del Psi, Silvano Del Duca. "Le leggi si osservano. Le leggi che generano maggiori problemi rispetto a quanti se ne vorrebbero risolvere si cambiano. E siccome il decreto 132/2018 getta i sindaci  in una condizione di oggettiva difficoltà e moltiplica i clandestini generando caos e insicurezza, quella norma va ripensata - ha detto Nencini - Proprio quello che i socialisti avevano proposto durante il dibattito in Parlamento. L'iniziativa dei socialisti di Salerno va  proprio in questa direzione: chiedere al sindaco della città di interrompere l'applicazione del decreto per la parte relativa alla cittadinanza perché il provvedimento  sia soggetto a rapida revisione. Una posizione che condivido e che sostengo, al punto che stiamo valutando il ricorso alla Consulta".

Leggi>>>La richiesta dei consiglieri

Di avviso differente, il Capogruppo della Lega del Comune di Salerno, Giuseppe Zitatosa: "Apprendo con stupore che i Consiglieri comunali socialisti di Salerno hanno invitato il Sindaco Napoli a non rispettare il Decreto Sicurezza del Ministro Salvini. Penso che sia inaccettabile che rappresentanti del popolo invitino un sindaco a non rispettare una legge dello Stato. Stiamo parlando, in particolare, di un decreto che vuole garantire la sicurezza di tutti gli italiani (e quindi anche dei salernitani) e che vuole combattere  l'immigrazione irregolare. Sono certo che prevarrà il buon senso del Sindaco Napoli e che questa proposta cadrà nel vuoto. Noi come Lega faremo in modo che le leggi vengano rispettate sempre e  da tutti", ha concluso Zitarosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No al Decreto Sicurezza": Nencini appoggia i consiglieri salernitani, l'ira di Zitarosa

SalernoToday è in caricamento