Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Diffida del Prefetto, la reazione di Michele Sarno: "Fallimento di questa amministrazione"

“La diffida del prefetto per l’approvazione del rendiconto di gestione 2020 certifica il fallimento di quest’amministrazione comunale”. Parla così l’avvocato Michele Sarno, candidato sindaco per la città di Salerno che interviene in merito alla situazione economica in cui versa il Comune di Salerno

“La diffida del Prefetto per l’approvazione del rendiconto di gestione 2020 certifica il fallimento di quest’amministrazione comunale”. Lo dichiara l'avvocato Michele Sarno, candidato sindaco per la città di Salerno.

I dettagli

Sarno interviene in merito alla situazione economica in cui versa il Comune di Salerno. “Se entro 20 giorni non si approva il conto consuntivo, si rischia lo scioglimento del consiglio comunale. Un pericolo che la città di Salerno, già reduce dai disastri della pandemia, non può permettersi. Ribadisco quanto detto in piazza: nell’isola che non c’è, abbiamo il sindaco che non c’è. Le parole dell’assessore al Bilancio non solo non ci tranquillizzano ma appaiono il maldestro tentativo di giustificare l’ingiustificabile. Non possiamo correre il rischio di andare avanti per tentativi, qualcuno deve dar conto agli elettori – presto o tardi – di questo fallimento amministrativo, di questo caos”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diffida del Prefetto, la reazione di Michele Sarno: "Fallimento di questa amministrazione"

SalernoToday è in caricamento