menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Fasolino

Antonio Fasolino

Rifiuti, Antonio Fasolino si è dimesso da assessore provinciale all'ambiente

L'esponente del Nuovo PSI, succeduto nella giunta provinciale proprio al collega assessore regionale Giovanni Romano, ha rassegnato le dimissioni in quanto non condivide il piano regionale rifiuti approvato in consiglio regionale

Antonio Fasolino si è dimesso dalla sua carica di assessore provinciale all'ambiente: "Come preannunciato non potrà essere il sottoscritto ad aiutare misure 'arcaiche' ed illogiche per il nostro territorio" ha riferito l'ormai ex delegato all'ambiente della giunta Cirielli. Alla base delle sue dimissioni, quindi, l'approvazione del piano dei rifiuti da parte del consiglio regionale: "L'approvazione del Piano Romano in consiglio regionale - precisa l'assessore Fasolino - e l'assenza degli emendamenti concordati, fanno sì che lo strumento di pianificazione giungesse in Europa privo della spinta innovatrice proposta e voluta dai cittadini, dalle associazioni e dalle istituzioni presenti sul territorio della provincia di Salerno".

Da qui la decisione di dimettersi: "Il piano ha resettato in un sol colpo tutto il lavoro svolto e l'individuazione di soluzioni condivise per ambiti - conclude - pur tuttavia auspico che l'Unione Europea dia il proprio assenso al Piano, il primo dopo oltre venti anni e chi come me non lo condivide per gli aspetti legati al proprio territorio, fa bene a mettersi da parte".

Antonio Fasolino era succeduto, nella carica di assessore provinciale all'ambiente, proprio a Giovanni Romano, sindaco di Mercato San Severino ed attuale assessore regionale all'ambiente. Lo stesso Romano, in seguito ad un colloquio dell'ultima ora con Cirielli, ha riferito che "le questioni sollevate dall'assessore provinciale di Salerno Antonio Fasolino sono già in fase di soluzione. E' stata raggiunta un'intesa con il presidente di Palazzo Sant'Agostino Edmondo Cirielli e predisposta l'attività necessaria a superare la vicenda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento