menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

Forza Italia benedice Damiano Cardiello: "Rivoltiamo Eboli come un calzino"

Il giovane candidato sindaco: "E' arrivata l'ora della svolta con le persone perbene, volti nuovi, facce pulite e tanti giovani che si affacciano alla cosa pubblica senza scendere a compromessi"

“Ringrazio personalmente Mara Carfagna e tutto il coordinamento provinciale di Forza Italia per la fiducia riposta nella mia candidatura”. Così il giovane capogruppo uscente azzurro Damiano Cardiello accoglie la notizia del via libera arrivato dai vertici del suo partito alla sua discesa in campo in vista delle elezioni amministrative di Eboli.  “Dopo cinque anni di battaglie da oppositore in consiglio comunale, ma anche di atti tesi alla crescita della città e alla cultura della legalità (regolamento anti usura in primis), da giovane - spiega - ho pensato che non potevo rimanere a guardare la nostra Eboli che muore lentamente".

"Sono al lavoro da mesi - conferma Cardiello - e sto incontrando decine di giovani, donne, imprenditori ed esponenti della società civile che mi hanno trasmesso l’entusiasmo e le energie giuste per affrontare una campagna elettorale. Con determinatezza e coraggio metterò la mia persona a disposizione della città. Sarà una tornata elettorale dura e senza esclusione di colpi, ma occorrerà grande trasparenza e onestà intellettuale per riprendere il filo diretto con gli elettori, disgustati dal trasformismo e dagli opportunisti che hanno messo in ginocchio l’economia del Paese”.

Poi Cardiello lancia un attacco politico a chi finora ha governato il Comune di Eboli: “Lo sfascio dei conti, con un monte debiti che supera i 45 milioni di euro,  lasciato dalla premiata ditta Rosania-Cariello a causa degli espropri proletari in area Pip e con la creazione della Eboli Patrimonio srl, fa capire che è arrivato il momento di cambiare. E’ arrivata l’ora di una classe dirigente forte e rinnovata che ha come prerogativa il bene della città. E’ arrivata l’ora della svolta con le persone perbene, volti nuovi, facce pulite e tanti giovani che si affacciano alla cosa pubblica senza scendere a compromessi di ogni tipo”. Per il giovane ebolitano “la visione della politica intesa come passione anziché professione, faciliterà il mio compito primario: tornare tra la gente, ascoltare le problematiche quotidiane e trovare soluzioni concrete al riguardo. Per farlo e informarsi invito gli elettori a dare uno sguardo al sito damianocardiello.it. Rivolteremo Eboli come un calzino”.

A sostegno della sua candidatura, oltre a Forza Italia, ci sono da tempo anche le due liste civiche Gioventù Ebolitana e Eboli Avanti, Noi Sud e La Destra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento