Indagini sul Concorso in Provincia, Cirielli: "Baldi? Specchiata moralità ed onestà"

Si pronuncia in merito agli avvisi di garanzia che hanno raggiunto, tra gli altri, il consigliere regionale, Giovanni Baldi, Cirielli

Scende in difesa del consigliere regionale Giovanni Baldi, il deputato di Fdi Edmondo Cirielli, in merito alle indagini sul concorso in Provincia che ha coinvolto ben cinque persone. Pur ribadendo piena fiducia nell’azione della Magistratura, Cirielli, sottolinea come il provvedimento dell’avviso di garanzia serva all’indagato "per esercitare i diritti difensivi rispetto ad atti d’indagine doverosi, che non implicano affatto un’ipotesi di colpevolezza, ma solo la giusta necessità di dar corso dovuto all’accertamento di eventuali notizie di reato".

"Conosco molto bene il consigliere regionale Giovanni Baldi, una persona di specchiata moralità ed onestà - ha aggiunto Cirielli - Sono convinto che la Procura di Salerno, con il notorio rigore, saprà chiarire al più presto la sua posizione, acclarando la totale estraneità ai fatti contestati. Stesso discorso per il sindaco di Contursi, Graziano Lardo, e per gli altri componenti della commissione che, sono certo, hanno agito con onestà e competenza, senza mai tradire l’interesse pubblico", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento