Elezioni comunali a Cava, Murolo presenta i candidati al consiglio comunale

Il candidato sindaco del centrodestra conferma le sue priorità e critica l'amministrazione uscente di centrosinistra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Passione, competenza e serietà: queste le caratteriste che, secondo il candidato sindaco Marcello Murolo, accomunano i candidati al Consiglio comunale che appoggiano la sua corsa a Palazzo di Città e che sono stati presentati questa mattina (sabato 5 settembre 2020) alla manifestazione che si è tenuta al Social Tennis Club.  Murolo si presenta come civico (il movimento che ha fondato si chiama “Siamo Cavesi”) ed è supportato dai quattro partiti che compongono il centrodestra cavese (Fratelli D’Italia, Forza Italia, Lega e Udc) i quali hanno dato un fattivo contributo alla redazione del programma.  I nominativi dei candidati al Consiglio comunale sono stati presentati dai coordinatori cittadini dei singoli partiti. E, in particolare, i candidati delle cinque liste sono stati enumerati da Fortunato Palumbo (Forza Italia), Fabio Siani (Fratelli D’Italia), Mario Colucci (Lega), Giovanni Cannavacciuolo (Siamo Cavesi) e Armando Milone (Udc). Presente, insieme ai coordinatori, l’ex sindaco Alfredo Messina, che con la sua presenza ha voluto testimoniare il suo sostegno a Marcello Murolo.

Il candidato sindaco

“Vi ringrazio perché siete voi che date forza a questa battaglia, che ci mettete la faccia e che scommettete su voi stessi dando forza a noi. La nostra forza è in voi e vinceremo se crederemo in questa battaglia – ha detto Murolo – La nostra città è abbandonata a se stessa e negli ultimi anni si sono concluse solo opere che gli altri hanno pensato, senza fare alcuna programmazione per il futuro. Una circostanza, questa, che ha già creato un vuoto. Ci attendono tempi difficili, che riusciremo a superare solo se ci armeremo di coraggio, competenza e senso di responsabilità. Ci vorrà il sudore della fronte e l’intelligenza della mente: due cose che sono mancate all’amministrazione uscente, che esce sconfitta dalla sua esperienza non solo nei risultati, ma anche e soprattutto perché sta preparando in Consiglio il posto non alla nuova classe dirigente, ma ad esponenti della vecchia politica, rifiutati dagli stessi partiti di cui facevano parte”. Murolo ha, poi, aggiunto: “I candidati al Consiglio hanno soprattutto il dovere di raccontare ai cittadini la verità. Di dire loro che i cantieri a Cava sono stati aperti venti giorni prima delle elezioni, bloccando tutta la città; che il sindaco uscente è un vassallo del governatore De Luca, il quale per cinque anni ha cercato di chiudere l’ospedale e solo poche settimane fa ha promesso 4milioni di euro che nessuno ha visto cercando di comprare il consenso dei cittadini cavesi. Dobbiamo dimostrare a De Luca e a Servalli che contano i fatti e non le promesse del giorno prima. Facciamo insieme questa grande battaglia di verità e chiediamo ai nostri elettori di leggere il nostro programma, fatto di certezze e non di chiacchiere a vuoto, e di darci la loro fiducia. Una volta in più mettiamo cuore, testa e mani in quel che facciamo”.  

I candidati consiglieri

Siamo Cavesi

Battaglini Massimo, Cannavacciulo Maria Luisa, Capuano Marco, Cardamone Mario, Costabile Salvatore, D’Angelo Elisa, De Sio Laura, Fariello Antonio, Ferrara Mara Francesca, Giordano Raffaele, Lamberti Donatella, Lamberti Vincenzo, Mazzarella Maurizio, Monco Giacomo, Passa Vincenzo, Pisani Michele, Polverino Raffaella Anna, Risi Vincenzo, Russo Bernardina, Santoriello Maddalena, Senatore Daniela, Senatore Vincenzo, Sorrentino Cristian, Trapanese Angelo.

Fratelli d’Italia

Ferrara Clelia, Amato Gianmarco, Alfieri Antonio, Apicella Concetta, Armenante Maria, Bisogno Lucio, Bisogno Valentina, Caldarese Adolfo, Cirielli Italo, D’Amico Ida, Della Monica Annalisa, Fariello Valeria, Garehbaghi Monica, Lamberti Emanuele, Palescandolo Federica, Pepe Salvatore, Picariello Michele, Picozzi Daniela, Porcelli Francesco, Salsano Antonietta, Seguino Massimo, Socci Vincenza, Ventrello Mauro, Lamberti Antonio.

Forza Italia

Polacco Enrico, Bisogno Gabriella, Carrella Luigi, De Martino Sabrina, De Rosa Antonietta (detta Antonella), Di Domenico Riccardo, Fortunato Antonio (detto Antonello), Galdi Antonietta, Guarino Leandro, Lamberti Federica, Lambiase Rossella, Matonti Annalaura, Palumbo Anna, Polverino Raffaella, Santonicola Salvatore, Senatore Pasquale, Siani Giuseppe, Sirica Angelo, Sorrentino Nicola, Spatuzzi Anna, Vitale Vincenzo.

Lega

Adinolfi Vincenzo, Angrisani Remo, Bisogno Roberta, Braile Nicola, Chierchia Federica, D’Alessandro Matilde, De Rosa Franco, Della Rocca Francesco, Di Domenico Luigi, Di Marino Alessandro, Esposito Ciro, Ferrara Antonio, Fimiani Domenico, Giudice Gianluca, Izzo Miriam, Maddaloni Vincenzo Mariano, Manzo Biagio, Pirozzi Amedeo, Ragosta Clara, Salvato Marco, Senatore Giovanni, Senatore Monica, Sorrentino Filomena, Usai Ornella Clementina.

Udc

Baldi Gerardo, Forlani Stefania, Pessolano Ciro, Bisogno Felice, Calenda Vincenza, Femiani Fabio, Bardascino Claudia, Milone Armando, Di Marino Palma, Sica Imma, Adinolfi Maria Luisa, Apicella Antonietta, Forte Annamaria, Scala Manuel Giuseppe, Senatore Monica, D’Amore Raffaela, Matonti Patrizia, Iuliano Massimiliano Pio.

Torna su
SalernoToday è in caricamento