Politica

Elezioni 2021, il centrodestra verso l'unità con Michele Sarno: si attende l'ok di Fi

A Caserta la coalizione è pronta a sostenere il leghista Zinzi, mentre a Benevento la civica Di Stasio. A Battipaglia si punta alla convergenza sul civico Zara indicato da Fi, ad Eboli non vi sarebbero veti sul civico Cardiello già sostenuto da Fi, FdI e Udc

L'avvocato penalista Michele Sarno

E’ solo questione di giorni, forse di ore, perchè il centrodestra della Campania, composto da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia ed Udc,nel corso dell’ennesima riunione dei coordinatori regionali dei partiti a Napoli, ha trovato l’intesa sui nomi dei candidati a sindaco per i Comuni capoluogo.  

A Salerno 

Salvo clamorosi dietrofront, l’avvocato penalista Michele Sarno sarà, dunque, il candidato unitario della coalizione a Salerno dove, dopo l’esperienza di cinque anni fa, tutti i partiti si ritrovano su di un unico nome. Il presidente emerito della Camera Penale è in campo da mesi sostenuto da diverse liste civiche e nelle ultime settimane ha ricevuto il via libera anche di Fratelli d’Italia. Per ufficializzare la sua candidatura si attende l'ok dei vertici di Forza Italia. 

Gli altri comuni salernitani

La discussione su Battipaglia ed Eboli è stata rinviata al tavolo provinciale che dovrebbe essere convocato nei prossimi giorni. Per favorire la compattezza della coalizione, Fratelli d’Italia a Battipaglia sarebbe pronta a fare un passo indietro (Ugo Tozzi è il nome di FdI) per il civico Fernando Zara, indicato da Forza Italia; ad Eboli, invece, non vi sarebbero veti sul civico Damiano Cardiello, già supportato da Fi, Udc e FdI. 

I capoluoghi di provincia 

Nell’intesa raggiunta dal tavolo regionale, il centrodestra unito dovrebbe convergere su Gianpiero Zinzi (Lega) a Caserta e Rosetta Di Stasio (civica) a Benevento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2021, il centrodestra verso l'unità con Michele Sarno: si attende l'ok di Fi

SalernoToday è in caricamento