Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Cisl provinciale: le congratulazioni e gli auspici per i neo-parlamentari

Intanto, Europa Verde Salerno, l’Alleanza Verdi-Sinistra festeggia Franco Mari: “Saprà portare i temi dei Verdi in Parlamento”

Giungono le congratulazioni dalla Cisl provinciale ai neo parlamentari salernitani eletti nell'ultima tornata elettorale. Il segretario generale Gerardo Ceres: "Auspichiamo il loro incondizionato impegno per il nostro territorio". La Cisl di Salerno esprime vive congratulazioni a tutti gli eletti al Senato e alla Camera nei collegi della provincia di Salerno e ai neo parlamentari salernitani eletti in altri collegi.

“Auspichiamo il loro incondizionato impegno a favore di politiche per il Mezzogiorno e per la nostra provincia, in particolare per il lavoro, gli investimenti infrastrutturali e industriali, la formazione, l’istruzione e le politiche di coesione”, ha detto il segretario generale della Cisl Salerno, Gerardo Ceres. “Auspichiamo, altresì, che su questi temi si possano superare le divergenze elettorali a favore di una sintesi utile ad proporre soluzioni per i temi di stretto interesse dei lavoratori e dei pensionati. Nel quadro delle politiche, più in generale, di carattere nazionale, come sindacato riconfermiamo le proposte della nostra Confederazione rappresentate nell’Agenda Sociale da consegnare al futuro Governo. Buon lavoro dunque, a tutti, da parte degli iscritti e delle iscritte della Cisl di Salerno e della sua segreteria provinciale”.

Il commento di Europa Verde

Ricominciare dalle piccole vittorie: questo lo spirito di Europa Verde Salerno il giorno dopo la tornata elettorale che ha consegnato, di fatto e con ampi numeri (a patto che la convivenza Salvini-Meloni-Berlusconi tenga). La piccola vittoria è quella dell’elezione in Parlamento, alla Camera dei Deputati di Francesco Mari, primo nel listino bloccato di Campania 2 per l’Alleanza Verdi-Sinistra.Dario Barbirotti, coordinatore provinciale di Europa Verde Salerno ha detto la sua: “Democrazia e rispetto delle regole sono da sempre parte fondante dei nostri principi – ha esordito Barbirotti - per cui non possiamo fare altro che accettare il responso delle urne. Il popolo italiano ha ritenuto di affidare i  il governo del Paese alla coalizione di Centro-destra e non ci resta che prenderne atto. In ogni caso l'ottimo risultato ottenuto nel listino bloccato Campania 2 ha consentito a Francesco Mari di essere eletto alla Camera dei Deputati. Un risultato che non può far altro che rallegrarci e in parte compensare il dispiacere per la sconfitta elettorale della coalizione di Centro-sinistra. Sono convinto che, anche se Mari proviene da esperienze diverse da quelle del mondo ambientalista, saprà far proprie le battaglie epocali da sempre patrimonio dei Verdi, in difesa dell'ambiente e a favore della tutela del pianeta Terra”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisl provinciale: le congratulazioni e gli auspici per i neo-parlamentari
SalernoToday è in caricamento