Operazione ballottaggio a Nocera duello tra Bellacosa e Torquato

E' partita l'operazione ballottaggio tra Adriano Bellacosa e Manlio Torquato. La maggioranza in consiglio comunale sarà in ogni caso del centro destra, visto il risultato delle urne

Parte l'operazione ballottaggio a Nocera Inferiore all'indomani delle elezioni di domenica e lunedì, che non sono state sufficienti per decretare il nuovo sindaco della città dell'agro. La sfida a tre tra Adriano Bellacosa (centro destra), Manlio Torquato (Polo moderato) e Felice Ianniello (centro sinistra) ha fatto registrare un nulla di fatto in quanto nessuno dei tre candidati ha ottenuto la soglia per l'elezione a sindaco.

Malcontento si è registrato nello staff di Bellacosa, assessore provinciale al patrimonio e uomo di punta del presidente della provincia Edmondo Cirielli, delusione ovviamente nel centro sinistra, che in precedenza aveva amministrato la città. Dall'analisi del voto di domenica e lunedì emerge che Adriano Bellacosa (46,76%) raccoglie meno delle liste di riferimento (57,94%). Felice Ianniello, uscito di scena con il 17,50%, raccoglie qualcosa in più della coalizione (ferma al 15,42%). Il candidato Manlio Torquato invece, con il 35,73%, è al di sopra delle sue liste (26,46%). Quindi, in vista del ballottaggio, se vincesse Manlio Torquato il nuovo sindaco potrebbe trovarsi con una maggioranza diversa in consiglio comunale.

IL POSSIBILE CONSIGLIO COMUNALE DI NOCERA INFERIORE

In vista del ballottaggio previsto tra meno di due settimane il candidato sindaco Adriano Bellacosa ha commentato che "Nocera ha già scelto la sua maggioranza", riferendosi al fatto che in consiglio comunale la maggioranza scelta è di centro destra. Riferendosi alla distanza tra la sua percentuale di voti e quella delle sue liste, ha dichiarato "sono alla mia prima esperienza elettorale".

Sul ballottaggio ha quindi detto: "I nocerini hanno già scelto, indipendentemente da cosa deciderà il centro sinistra". Manlio Torquato non la pensa così sulla maggioranza consiliare: "Una cosa è l'elezione dei consiglieri, una quella del sindaco, che in assise dovrà parlare a tutti i consiglieri". Ovviamente soddisfatto del risultato personale, nove punti in più delle sue liste, Torquato ha aggiunto di non poter pensare "al centro sinistra che vota Bellacosa". Ma il Pd non ha ancora ufficialmente deciso da che parte stare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un salernitano in Cina: la testimonianza di Francesco Musto

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

Torna su
SalernoToday è in caricamento