Comunali 2019, FdI primo partito del centrodestra: "Un trionfo a Pagani e Scafati"

La coordinatrice provinciale Imma Vietri commenta, numeri alla mano, i risultati ottenuti da Fratelli d'Italia nei grandi comuni della provincia di Salerno alle ultime elezioni amministrative

Giorgia Meloni e Imma Vietri

L’esito delle ultime consultazioni amministrative in provincia di Salerno conferma la sempre maggiore affermazione di Fratelli d’Italia sul territorio. I numeri parlano chiaro: non solo le liste di Fratelli d’Italia sono risultate le più votate dei partiti di centrodestra al primo turno delle Amministrative 2019 (Scafati con il 12,49%, Pagani con il 10,3%, Capaccio con il 9,36% e Nocera Superiore con il 7,28%), ma sono anche migliorate presenze e consensi rispetto allo scorso anno.

I dati

All’esito dei ballottaggi di domenica scorsa a Scafati, dopo due anni di commissariamento straordinario per infiltrazioni camorristiche, è stato eletto il candidato sindaco di Fratelli d’Italia Cristoforo Salvati (sostenuto dalle liste di Fratelli d'Italia e Lega e dalle civiche “Identità Scafatese”, “Insieme Possiamo” e “Salvati Sindaco”) che ha vinto con il 51,87% delle preferenze e un totale di 9683 voti il ballottaggio contro il candidato di centrosinistra e porta in consiglio comunale 7 consiglieri del partito di Giorgia MeloniAlberico Gambino - esponente di “Direzione Italia”, partito di Raffaele Fitto federato con Fratelli d’Italia, e sostenuto dalle liste di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia e dalle civiche "Direzione Pagani", “Grande Pagani”, “Evviva Pagani” e “G20 Azzurri” - è invece il nuovo sindaco di Pagani che (con il 61,19% delle preferenze e un totale di 9551 voti) ha battuto l’uscente Salvatore Bottone. Gambino porta con sé in consiglio comunale a Pagani 3 consiglieri di Fratelli d’Italia.

Il commento

Particolarmente soddisfatto il coordinatore provinciale Imma Vietri:  “A Salvati e Gambino i nostri migliori auguri per un proficuo lavoro, così come a tutti i consiglieri eletti. Un ringraziamento a tutti i candidati non eletti che hanno condiviso il nostro progetto contribuendo all’ottimo risultato di Fratelli d’Italia. È ormai evidente che la performance del Partito è in crescita. Siamo sempre più radicati grazie alla coerenza della nostra leader Giorgia Meloni, a una classe dirigente attenta alle esigenze dei cittadini e alla presenza costante sul territorio di esponenti parlamentari quali il Senatore Antonio Iannone e l’Onorevole Edmondo Cirielli”.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

  • Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Incidente a Giovi: è morta Eleonora, l'amica della famiglia Scannapieco

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Incidente a Giovi: ecco le condizioni di salute dei quattro feriti

Torna su
SalernoToday è in caricamento