menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una riunione di Italia Viva

Una riunione di Italia Viva

Elezioni comunali a Salerno, Italia Viva al bivio: cosa faranno i consiglieri renziani?

Lo strappo, oramai, sembra insanabile perchè i due consiglieri Nico Mazzeo e Donato Pessolano avrebbero detto ai vertici provinciali del partito di non avere alcuna intenzione di sostenere la candidatura a sindaco di Enzo Napoli

Il simbolo da una parte, i consiglieri in carica dall’altra: è questa l’ipotesi, al momento, più accreditata per il futuro di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi, in vista delle elezioni comunali 2021 a Salerno. Lo strappo, oramai, sembra insanabile perchè i due consiglieri comunali di Italia Viva Nico Mazzeo e Donato Pessolano avrebbero detto, a chiare lettere, ai vertici provinciali del partito, di non avere alcuna intenzione di sostenere la candidatura a sindaco di Vincenzo Napoli

Il retroscena 

Dall’altra parte c’è il partito che, non piu’ tardi di quattro mesi fa, ha fatto parte, anche con ottimi risultati, della coalizione che ha sostenuto la candidatura vincente di Vincenzo De Luca alla Regione Campania. E, sinceramente, pare complicato che oggi, alla vigilia di una campagna elettorale che coinvolgerà Salerno ma anche Napoli, Caserta e Benevento, Italia Viva possa rompere quella che in Campania sembra essere una alleanza solida. A quel punto toccherà ad altri e ad altre portare avanti, in occasione delle prossime elezioni comunali di Salerno, il simbolo di Italia Viva. Salvo clamorose sorprese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento