rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica

Elezioni comunali di Salerno: Fratelli d'Italia candida a sindaco Rino Esposito

Lo stimato commercialista è il nome che il partito di Giorgia Meloni metterà sul tavolo di confronto regionale del centrodestra. Alle elezioni politiche 2018 prese più voti di Piero De Luca (Pd)

Fratelli d’Italia punta sul commercialista e revisore dei conti Gennaro (detto Rino) Esposito in vista delle elezioni comunali di Salerno. Il suo nome sarà portato sul tavolo di confronto del centrodestra a livello regionale. A lanciare il nome dello stimato professionista salernitano è il Questore della Camera dei Deputati e leader di FdI in provincia di Salerno Edmondo Cirielli: “ E’ un candidato autorevole e – ricorda in un’intervista a La Città -  due anni fa, nel Collegio Uninominale di Salerno-Cava-Valle dell’Irno, ha sfiorato l’elezione prendendo più voti anche di Piero De Luca”. 

I dati delle elezioni politiche 2018

Esposito, sostenuto dal centrodestra unito, ottenne ben 45.229 preferenze (il 27.31%) superando il candidato del centrosinistra Piero De Luca (primogenito del governatore della Campania poi eletto nel listino bloccato di Caserta) che si fermò al 23.13% (38.305 preferenze). Ad essere eletto fu il deputato Nicola Provenza del Movimento Cinque Stelle con il 40.84% (67.635 preferenze).

Gli altri comuni

Nell’intervista Cirielli, fedelissimo di Giorgia Meloni, lancia anche due nomi per le prossime elezioni comunali di Battipaglia (Ugo Tozzi) e di Eboli (Damiano Cardiello), lasciando intendere che FdI, anche per le elezioni amministrative 2021, vuole recitare un ruolo da protagonista all’interno del centrodestra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali di Salerno: Fratelli d'Italia candida a sindaco Rino Esposito

SalernoToday è in caricamento