menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Enzo Napoli

Il sindaco Enzo Napoli

Elezioni comunali, i salernitani "bocciano" la Giunta Napoli: ecco l'identikit del futuro sindaco

E’ quanto emerge da un sondaggio d’opinione “Identikit del prossimo sindaco di Salerno”, commissionato da Telecolore a Focus Marketing (in collaborazione con Aletheia) e presentato nel corso di una diretta tv dal direttore Franco Esposito

I cittadini di Salerno non sarebbero soddisfatto dell’operato amministrativo del sindaco Vincenzo Napoli e della sua Giunta. E’ quanto emerge da un sondaggio d’opinione “Identikit del prossimo sindaco di Salerno”, commissionato da Telecolore a Focus Marketing (in collaborazione con Aletheia) e presentato nel corso di una diretta tv dal direttore Franco Esposito, alla quale sono intervenuti diversi giornalisti che seguono la politica nel capoluogo. 

Il campione

Durante l’ultimo mese sono state intervistate 602 persone, di cui il 53.8% donne e il 46,2% uomini, residenti in sette zone della città (centro, centro storico, Salerno alta, Irno, Torrione, zona orientale e zone collinari”. Quanto alla collocazione politica dichiarata dagli intervistati, il 22,4% si riconosce nel Pd, il 9.3% nel Movimento Cinque Stelle, l’8,6% in Fratelli d’Italia, il 7,6% in Forza Italia, il 4% in altro, il 2,7% nella Lega, l’1,2% in Azione, l’1,2% in Italia Viva. Ma, il 35,7% ha preferito non rispondere. 

Il giudizio

Agli intervistati è stata chiesta una valutazione, da 1 a 10, sull’attuale maggioranza di centrosinistra che amministra Palazzo di Città sotto la guida del primo cittadino Enzo Napoli.  Di qui la sorpresa: il 15% ha dato il voto minimo, uno; il 6.5%, due; il 9.1%, tre; il 14.1%, quattro; il 18.9%, cinque; il 18.3%, sei; il 9.5%, sette; il 6.1%, otto; l’1%, nove; l’1.5%, dieci. 

L’identikit del futuro sindaco

Per i salernitani contattati, il futuro primo cittadino deve essere salernitano (per il 93.4%); realista (73.9%); moderato (77.6%) e disponibile all’ascolto (86.2%). Non solo, ma lo preferirebbero estraneo ai partiti (ossia proveniente dalla società civile senza tessere in tasca), esperto, prudente, di fede religiosa e anche dotato di senso dell’umorismo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento